TORRITA TEN 2017

TorritaTen 2017 successo di pubblico e partecipanti.

Gara organizzata eccellentemente dalla PRO-LOCO TORRITA e dalla A.S.D. LA CHIANINA RUNNING.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Con la gara podistica di domenica 3 settembre, la Torrita Ten, si è concluso il consueto appuntamento settembrino all’insegna dello sport. Il weekend dello sport, svoltosi nei giorni 2 e 3 settembre, si è tramutato in un assembramento di varie discipline agonistiche nostrane, che hanno dato luogo ad una sorta di piccolo villaggio olimpico. Diversamente dagli scorsi anni l’organizzazione ha preferito concentrare le partite dimostrative e le molteplici esibizioni nella sola giornata di sabato e in un’unica zona, corrispondente al palazzetto dello sport con l’adiacente piazza Falcone e gli spazi limitrofi. Il successo di pubblico, la curiosità di semplici passanti o bambini, desiderosi di sperimentare più discipline, è stata incoraggiante. E’ stato possibile cimentarsi in diversi ambiti (Pallavolo, Tamburello, Golf, Calcio, Calcio-Tennis, Bocce, Atletica leggera, Taekwondo, Equitazione, Motociclismo). La conferenza tenutasi venerdì 1 settembre, presso la Casa della Cultura, dal Dott. Massimo Capitani su “La necessità degli integratori nell’attività sportiva”, ha destato molto interesse nel pubblico.Il Weekend dello Sport, promosso dalla Pro Loco di Torrita e patrocinato dall’amministrazione comunale, è stato reso possibile anche grazie al contributo delle società sportive aderenti. L’evento principe della 7^ edizione, ossia la gara podistica, ha confermato una tendenza positiva, con un incremento, seppur lieve rispetto alla passata edizione, dei partecipanti. Malgrado l’incertezza dovuta alle previsioni meteo non troppo favorevoli, sono stati numerosi gli atleti, fra cui molti aficionados, che hanno onorato l’impegno.Si sono iscritte più di 200 persone fra atleti e semplici camminatori..La macchina organizzativa fatta di ciclisti preposti all’accompagnamento dei podisti lungo il percorso, di addetti al ristoro e postazioni buffet, ha degnamente onorato l’impegno in questa consueta gara di fine estate.La giornata si è conclusa con la premiazione di Alessandro Paganelli, vincitore per il secondo anno consecutivo della Torrita Ten, mentre per la categoria femminile ha raggiunto il gradino più alto del podio Francesca Barneschi. Alcuni torritesi impegnati nella gara si sono ben piazzati nella classifica finale, come Leonardo Cialini al secondo posto e Simone Torzoni nel terzo gradino del podio, atleti TOP della Asd Chianina Running. La premiazione, svoltasi in Piazza Matteotti, è avvenuta alla presenza dell’Assessore allo Sport Sara Maccioni. (foto Marco Mazzolai)

 

 

“Nessun Bambino Nasce Cattivo”

 

Anche quest’anno noi saremo presenti a questo importante evento.

💖💖💖 DOMENICA 23.07.2017 DI SOLIDARIETA’ !!! 💖💖💖
Non potete mancare più siamo e più i bambini vincono .!!!

Mi raccomando, invitate i vostri amici anche per passare una serata in compagnia,anche se non corri 🏃 e non passeggi 🚶‍♂️, ma semplicemente per mangiare 🍔 nel nostro ristorante sotto le stelle 🌟🌛🌟. Semplicemente donando un offerta, puoi aiutare questi bambini sfortunati.

VI ASPETTIAMO FACCIAMO VINCERE QUESTI BAMBINI !!!

Silenziosi e Vincenti

La Chianina running è un gruppo composto da circa 70 atleti competitivi e vanta nelle sue file moltissimi ultra maratoneti, maratoneti e piccoli campioni. Il nostro primo obbiettivo condividere con gli altri questo bellissimo sport chiamato Podismo. Un grande gruppo ma anche grandi amici. Ma nelle nostre file si annoverano silenziosi ragazzi che al momento di tirare fuori le unghie sono micidiali. Uno di questi, uscito alla ribalta del podismo provinciale da solo 6 mesi è Fabio Ansano (per motivi di lavoro era all’estero). Fabio è un ragazzo umile e con grande doti, ormai salta da un podio all’altro in ogni gara e la sua presenza nei piani alti ha complicato la vita di tanti top. Anche ieri sera grande prestazione  2° assoluto a Colle Valdelsa alla corsa magistralmente organizzata dalle Asd Ancelle. In grande ascesa da mesi, ma oggi è arrivato sul gradino più alto è Simone Torzoni, silenzioso e maniacale nella preparazione, ha stradominato il Giro della Valdorcia a tappe e anche nell’ultima tappa ha legittimato il suo vantaggio e la sua vittoria, vincendola. Grandissimo Simone. Altro ragazzo terribile è Luca Rosi dove nell’ultimo anno ha detto a tutti che lui c’è e gli altri si devono preoccupare. Vincitore del trail 5okm di San Galgano, della 6 ore alle Cascine e grande prova al 100km Passatore con il 39° posto assoluto arrivando a Faenza in 9:11 oltre i podi della domenica sempre residente. GRAZIE RAGAZZI !!!

 

Un Grande 7° Ecogiro del Lago di Montepulciano.

Il 2 giugno rappresenta, per noi della Asd La Chianiana Running, un grande giorno, è la nostra festa. Quest’anno ci ha regalato emozioni uniche, una giornata bellissima di sport e amicizia, ha accompagnato gli oltre 400 podisti nella splendida oasi verde del Lago di Montepulciano. Tutto il gruppo impegnato alla riuscita, chi nelle strade chi ai ristori e sul campo di gara, tutti impeccabili, grazie ragazzi. La gara competitiva ha visto vincere la  bravissima Martinelli Emanuela ( Atletica Sestini Fiamme verdi ) nella donne e Burzicchi Luca ( Olympic Runners Lama ) negli uomini. Grande festa finale e appuntamento a prossimo anno. Grazie a tutti !!!

 

100km del Passatore 2017 – 10 e Lode

Sabato nella splendida Firenze, cielo azzurro con temperature estive, sono partiti alla volta di Faenza oltre 2700 atleti tra i più forti nel mondo nella specialità, ma solo 2100 riusciranno nella loro impresa. La Chianina Running si presenta alla partenza con ben 9 atleti, nel Senese e nell’Aretino la società con più alto numero di ultramaratoneti, chi per infortunio chi per lavoro potevano essere oltre 13, 9 arrivati a Faenza. Ultramaratoneta parola bistrattata da molti di quelli che facendo una buona corsa del paese credono di essere Usain Bolt, ma prima di esprimere giudizi su un ultramaratoneta bisogna scavare dietro e vedere i sacrifici e le risorse che servono per arrivare ad esserlo, ore e ore a correre e forse nelle loro aspettative non interessa essere il re della parrocchia, se non provi non puoi giudicare. 10 è Lode, partiamo da 3 nuovi Centisti, Delfino Ginfranco, grande prova punto, con grande sacrificio riesce nell’impresa di arrivare a Faenza. Ubo Boncompagni determinazione e grande prova di umiltà, poteva aspirare ad un tempo migliore ma ha preferito viverla tra amici e questo vale più del tempo. Marco Conti ragazzo che fino alla fine era incerto, ma non molla mai, un leone e il suo primo Passatore lo finisce con un gran tempo 11.16.30. Nicola De Biasio dopo le difficoltà del 2016 che fecero terminare al 40km l’avventura, quest’anno era super determinato e l’unico modo per non farlo arrivare era abbatterlo, realizza il suo nuovo best time migliorandolo di 50 minuti 13.34.21 calando il Tris. Fulvio Caldesi nell’edizioni 2016 per guai fisici termino la sua cento al 40km e quest’anno arriva a Faenza con un nuovo best time 12.47.47 migliorandolo di oltre 48 minuti anche lui cala un tris. Marco Piccardi sfoderando una grande prova, lui grande interprete delle lunghe distanze, cala il tris con uno splendido best time 11.58.22 migliorandosi di oltre 1 ora e 45 pazzesco. Roberto Martinelli dona tutta la sua esperienza con l’ambizione di portare i due novizi a Faenza, missione compiuta e cala il Poker su questa gara. Andrea Attempati tra tutti è l’unico a presentarsi per 4 volte di fila e terminare sempre, in questa edizione migliora il suo best time 12:54:56 migliorando di oltre 53 minuti, poker di lusso calato. Lui è sicuramente l’uomo copertina, un ragazzo semplice, vincente e silenzioso, oggi grandissima impresa con un tempo fantastico, entra di diritto nei top runner Italiani con un tempo da paura 9.11.00, 36 assoluto. Grandissimo Luca Rosi !!!!